Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)
Corso base per Guide NET (Articolo)

Un terzo grado pieno di Dio
ITALIA | MEMBRI | TESTIMONIANZE
Ángeles Conde, spagnola, si è consacrata l’8 settembre del 1987. Attualmente studia a Roma e collabora a progetti sulla storia del Movimento.

Ángeles Conde, consacrata del Regnum Christi.
Ángeles Conde, consacrata del Regnum Christi.

«Voi non avete solo una gloriosa storia da ricordare e da raccontare, ma una grande storia da costruire!» (Vita Consecrata n. 110).

Quest’anno María del Río, Lorli Pregel e Ángeles Conde compiono 25 anni di consacrazione a Dio nel terzo grado del Movimento Regnum Christi.

Abbiamo chiesto ad Ángeles di condividere con noi, brevemente, la sua esperienza.

 

«Rispetto all’esperienza della dimensione contemplativa e conquistatrice nella nostra vita, io credo che la vita consacrata, per sua stessa natura, sia contemplativa e conquistatrice. Gesù era contemplativo e conquistatore e noi apparteniamo a Gesù, seguiamo Gesù, ci trasformiamo in Gesù per grazia di Dio.

Sento che la nostra vita è tutta preghiera, amore
Angeles Conde, consacrata
La Messa in cui Ángeles ha rinnovato le promesse, in occasione dei 25 anni di consacrazione.
e grazia. E che il pozzo straripa, nelle anime, quando è pieno. Forse nei primi anni pensavo di conquistare anime per Gesù o cercavo almeno di farlo.  Con gli anni, però, ho constatato che è Lui che conquista le anime e l’unica cosa importante è vivere nascosti in Lui, lasciando che Lui sia tutto nella nostra vita. Mi sento, per questo, molto chiamata a crescere nella preghiera, nell’intimità con Cristo; vivere alla presenza di Dio e donargli la mia vita e la mia volontà con moltissima fiducia nel suo amore, senza riserve e senza illusioni. Tutto è grazia e Lui fa tutto in unione con le anime, però solo se noi lo vogliamo, se acconsentiamo a tutto ciò che implica. Anche in questo senso, quindi, tutto è volontà… E, in realtà, anche la volontà è sostenuta dalla grazia, perché anche l’amore, con cui amiamo, ce lo dà Dio.

Così, quindi, nella mia vita trovo un grande amore, un abisso di grazia e misericordia, che mi rende molto felice, l’infinita bontà di Dio e spero di non essere un ostacolo sul cammino di tutti coloro che incontro lungo la strada verso il cielo.

Questo è quel che mi è venuto in mente pensando alla nostra vocazione consacrata contemplativa e conquistatrice. Sogno un terzo grado pieno di Dio». 

 

Ringraziamo Ángeles, per aver condiviso con noi questi pensieri e preghiamo per la sua fedeltà e per quella di ciascuna delle consacrate e dei consacrati del Regnum Christi e di tutta la Chiesa. «Guardate al futuro, nel quale lo Spirito vi proietta per fare con voi ancora cose grandi. Fate della vostra vita un´attesa fervida di Cristo, andando incontro a Lui come le vergini sagge che vanno incontro allo Sposo. Siate sempre pronti, fedeli a Cristo, alla Chiesa, al vostro Istituto e all´uomo del nostro tempo. Sarete così da Cristo rinnovati di giorno in giorno, per costruire con il suo Spirito comunità fraterne, per lavare con Lui i piedi ai poveri e dare il vostro insostituibile contributo alla trasfigurazione del mondo» (Vita Consecrata n. 110).

Se desideri ricevere maggiori informazioni sulla vita consacrata femminile nel Regnum Christi, o se sei interessato a inviare un aiuto economico a sostegno della formazione o dell’apostolato di una vocazione consacrata, puoi metterti in comunicazione con la casa delle consacrate a Roma, in via della Giustiniana, 1200, cap 00189:

Tel. e fax: 06 86 96 31

E-mail: avilarroig@regnumchristi.net


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2012-11-07


 
 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Un terzo grado pieno di Dio ai tuoi preferiti?
Sì   -    No