Ricerca   Lingua 
 

La propria identità e l’empatia con l’altro (Articolo)
Nessun confronto tra Maria Maddalena e il fondatore (Articolo)
Evangelii Gaudium – La gioia di annunciare il Vangelo (Articolo)
Gesù il più grande pedagogo della storia (Articolo)
Un ingresso al noviziato e tre professioni religiose a Gozzano (Articolo)

Le vie che conducono a Dio
ITALIA | APOSTOLATO | NOTIZIE
Presentato a Roma il libro di P. Cerquitella, che fa parte di una collana dedicata alla formazione dei laici.

..
«Il libro di P. Cerquitella è riuscito nell’intento di rendere fruibile l’esperienza di mistica e di ascesi di tanti grandi autori»

“Piccola via del cammino spirituale” è il sottotitolo del libro di P. Paolo Cerquitella, Legionario di Cristo, romano, che in Italia, in Brasile, in Messico e in Spagna ha svolto, negli ultimi 30 anni, il suo ministero sacerdotale dedicandosi alla direzione spirituale delle anime.

Adria Vattuone ha moderato gli interventi che si sono susseguiti nell’aula tesi dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum a Roma.

P. Óscar Náder, L.C., Direttore territoriale per l’Italia, ha introdotto la serata inquadrando la pubblicazione del libro di P. Cerquitella nella cornice dell’invito del Santo Padre alla Nuova Evangelizzazione, riprendendo e commentando le parole pronunciate durante l’udienza dello scorso 14 novembre 2012 sulle vie della conoscenza di Dio.

Padre Pedro Barrajón, L.C., Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, che ha ospitato l’evento, ha ricordato che P. Cerquitella prima di entrare in noviziato, come
...
Marina Lorenzon legge un brano del libro. Nella foto P. Paolo Cerquitella, P. Pedro Barrajon, P. Oscar Nader, LLCC e Adria Vattuone.
consacrato del Regnum Christi si è laureato in ingegneria. Adesso, ha detto, è passato dall’ingegneria meccanica a quella spirituale, guidando tante anime in questi anni e arrivando a condensare la sua esperienza di studio e soprattutto di vita in questo libro.

Il rettore ha detto che questo libro, sebbene si rivolga alle anime dei laici, è anche un incoraggiamento ai sacerdoti a essere direttori spirituali in un mondo sempre più secolarizzato in cui c’è, proprio per questo, una sete sempre più grande di Dio e delle cose di Dio, una sete di guida illuminata.

La Professoressa Assunta Vespoli ha illustrato la struttura del libro facendo anche qualche commento personale sul testo e sull’esperienza di vita cristiana e di vita spirituale sotto la guida di P. Paolo. «Da laica» ha detto, «già il titolo mi aveva aperto un cammino di speranza. Ci sono tante vie che portano a Dio come il sacerdozio, la vita consacrata, anche l’ascetismo ma la Chiesa può arricchirsi dell’opera e dei talenti dei laici impegnati per rinnovare un mondo che ha davvero bisogno di Dio. La santità non è una condizione di privilegio, è compito di ogni uomo».

La Signora Patrizia Rodi Morabito, imprenditrice, ha raccontato la sua esperienza di pastorale con adulti, giovani e bambini,
Le piccole vie che conducono a Dio
all’interno della quale ha già utilizzato il libro di P. Paolo, proponendo alcuni estratti, come riflessione, nei gruppi di preghiera con gli adulti e ai bambini negli incontri di catechismo.

«Una frase che mi ha colpito particolarmente» ha detto Patrizia, «è a p. 174: “si comprende allora quanto sia necessario vegliare e perseverare nel bene non permettere che il cuore accetti di dare spazio ad altri amori al di sopra di Dio”. Un’altra è a pag. 69, dove dice che può sembrare ovvio ma non dobbiamo mai dimenticare che il distintivo del cristiano è la carità: ne è nata una ricerca dei ragazzi su come vivere la carità in diversi ambiti. Vi consiglio di scegliere alcune frasi dal libro e di “ruminarle”, come dicono i Padri della Chiesa.

Infine, come membro del Regnum Christi, devo dire che in questo libro ho ritrovato il Regnum Christi».

Effettivamente, come ha spiegato P. Cerquitella, intervenuto a conclusione dell’incontro, il libro è stato inserito in un progetto editoriale più grande che prevede la pubblicazione di alcuni manuali in cui far confluire l’esperienza di formazione offerta dai sacerdoti Legionari di Cristo ai membri del Movimento, affinché sia disponibile e fruibile da tutti.

Il libro di P. Cerquitella è riuscito nell’intento di rendere fruibile l’esperienza di mistica e di ascesi di tanti grandi autori come santa Teresa d’Avila, san Giovanni della croce, santa Teresina del Bambino Gesù, san Francesco di Sales.

«Poter insegnare a una persona a pregare» ha detto P. Cerquitella, in conclusione, «è il cammino più semplice perché un’anima faccia progressi. Se insegniamo a una persona a pregare, contribuiamo ad allargare i suoi orizzonti!

Dobbiamo immaginare il progresso nella vita spirituale non come un impegno sempre maggiore di preghiere e di tempo dedicato alle pratiche di pietà, ma come una semplificazione, un ritornare a essere bambini, coltivando la semplicità e la fiducia nel rapporto con Dio».

Marina Lorenzon ha letto un brano del libro e la serata si è conclusa con la tradizionale consegna dei patroni.


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2012-12-20


 
 

Related links

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
Università Europea di Roma


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Le vie che conducono a Dio ai tuoi preferiti?
Sì   -    No