Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)
Estate giovani “Regnum Christi” (Articolo)

Per la direzione spirituale
INTERNAZIONALE | VITA SPIRITUALE | PRESENTAZIONE GENERALE
Una ricerca, nella fede, della volontà di Dio.

Prácticas apostólicas

La direzione spirituale è una ricerca, nella fede, della volontà di Dio e delle sue implicazioni concrete per la propria vita. Questa ricerca si realizza in un contesto di libertà, fiducia e rispetto, di preghiera e ascolto dello Spirito Santo, con l’aiuto di un sacerdote o laico idoneo e con esperienza nel cammino della vita spirituale.

La direzione spirituale deve essere profonda, periodica e concreta. Non può ridursi a una chiacchierata superficiale né a un mero sfogo. È necessario andare a fondo per scoprire le radici degli atteggiamenti e dei comportamenti, e per fondare la vita spirituale su convinzioni profondamente radicate.

Nel dialogo serio e profondo si dà valore a ciascuno per quel che è, si riconosce la sua ricchezza e profondità personale, e lo si aiuta a scoprire e indirizzare tutte le sue potenzialità secondo il piano di Dio, superando gli ostacoli del soggettivismo e della ristrettezza di vedute.

Per sfruttare appieno il tempo di ogni incontro ed evitare le digressioni non necessarie, conviene seguire uno schema basilare dei punti da trattare, che comprenda principalmente la situazione generale della persona e delle sue relazioni con Dio nella preghiera e nella vita interiore, il programma di vita spirituale, la pratica delle virtù cristiane e i doveri di stato, la formazione personale e la dedizione all’apostolato.

La revisione del programma di vita spirituale costituisce uno dei punti centrali della direzione spirituale. Nella pedagogia cristiana, il programma di vita spirituale sintetizza lo sforzo dell’uomo per conquistare la santità, la cui ultima mèta è l’identificazione piena con Cristo. Scoprendo il proprio difetto dominante e coltivando la virtù contraria, la persona concentra il suo lavoro spirituale su un solo fronte e segue una direzione definita. Il programma di vita è un mezzo semplice, chiaro e concreto, la cui revisione periodica, nella direzione spirituale, è molto efficace per avanzare nella vita cristiana.

La direzione spirituale presta attenzione anche ai problemi, alle difficoltà e ai dubbi che affliggono ogni persona, secondo le circostanze particolari, per offrire la luce e il sostegno necessari. In questo modo, si cerca di evitare che la crescita spirituale sia rallentata dalle situazioni o dai problemi non risolti opportunamente, data l’unità interiore dell’uomo (Cfr. Manuale dei Membri del Regnum Christi).


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2013-01-18


 
 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Per la direzione spirituale ai tuoi preferiti?
Sì   -    No