Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
Francesco ha benedetto il tabernacolo della chiesa “Duc In Altum” (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)

Sacratissimo Cuore di Gesù
ITALIA | ATTUALITA | NOTIZIE
Celebrazione eucaristica solenne a Roma, presieduta da P. Sylvester Heereman, L.C.

CES, Roma, 7 giugno 2013
La cappella del CES durante la S. Messa.

Il 7 giugno scorso, solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, nella cappella del Centro di Studi Superiori, a Roma, P. Sylvester Heereman, L.C. ha presieduto la solenne concelebrazione eucaristica, cui hanno preso parte circa 70 sacerdoti Legionari di Cristo, 400 religiosi legionari delle comunità di Roma, i consacrati, le consacrate e i membri laici del Regnum Christi, in particolare i rappresentanti riuniti a Roma per la riflessione sul carisma e sugli Statuti.

Nell’omelia, P. Sylvester ha ricordato che il primo nome della Legione di Cristo era “Missionari del Sacro Cuore” e il motto: “Sacro Cuore di Gesù, venga il tuo Regno!”.

Nel contesto delle riflessioni sul carisma del Regnum Christi, ha riflettuto sulla relazione tra il Sacro Cuore di Gesù e il suo Regno.

Il Regno di Dio si realizza per
P. Sylvester Heereman, L.C.
P. Sylvester Heereman, L.C. durante l'omelia.
la prima volta a Betlemme, nel cuore di Gesù. All’inizio c’era il Paradiso e Dio regnava nel paradiso, non come un tiranno ma condividendo la bellezza e la realtà del Paradiso con i suoi abitanti. Dio regnava e tutto era in armonia con il suo amore. Non c’era alcuna imposizione, regnava “da dentro”.

Poi arriva il peccato. L’uomo, il figlio di Dio, si converte in schiavo del peccato. Ma Dio non lo abbandona e invia suo Figlio. E il Figlio ci dice che il regno è vicino, che è qui, è in mezzo a noi.

Sebbene sia morto sulla croce, sebbene, in apparenza, sia stato sconfitto dalla morte, sebbene il mondo sembri andare sempre nella stessa direzione, noi sappiamo che Cristo è risuscitato, che ha vinto il mondo, ha vinto la morte.

Il Regno è iniziato di nuovo nel suo cuore, a Betlemme. E, come ogni genitore porta nel proprio cuore i figli, così Dio ci tiene nel suo cuore. Il cuore di Cristo continua ad amare e possiamo anche noi vivere nel suo cuore e far sì che Lui viva e regni nel nostro cuore. Se ci uniamo alla sua sofferenza, se soffriamo con Lui, con Lui
CES, Roma.
Un momento della preghiera dei fedeli.
anche regneremo.

Ha concluso l’omelia con un augurio: in qualunque momento Lui voglia regnare nel nostro cuore, possa trovarlo disponibile ad accoglierlo.

 Guarda la galleria fotografica.


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2013-06-11


- Galeria
 
 
- Sacratissimo Cuore di Gesù


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Sacratissimo Cuore di Gesù ai tuoi preferiti?
Sì   -    No