Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
Francesco ha benedetto il tabernacolo della chiesa “Duc In Altum” (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)

La Settimana di Studi Pastorali
ITALIA | ATTUALITA | NOTIZIE
Accompagnamento pastorale, “leadership” e lavoro di squadra, elementi di psicologia

Settimana Studi Pastorali Roma, 2014

Da venerdì 11 a mercoledì 16 aprile i Legionari di Cristo che vivono a Roma e studiano filosofia e teologia all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, hanno preso parte alla “Settimana di Studi pastorali”, suddivisa in tre sessioni dedicate a:

-      accompagnamento pastorale dei giovani,

-      leadership e lavoro di squadra,

-      elementi di psicologia, come strumento della direzione spirituale.

P. Hernán Jiménez, L.C. rettore della comunità degli studenti di teologia e formatore presso il Centro di Studi Superiori della Legione, a Roma, ha sviluppato la relazione introduttiva alla Settimana.

P. Hernán, com’è nata l’idea di arricchire il percorso classico di filosofia e teologia con studi di psicologia e sociologia?

Nel 2010, mentre si avviavano il processo di revisione delle Costituzioni della Legione e la riflessione sul carisma del Regnum Christi, si è cominciato anche a pensare all’iter formativo dei Legionari. La sfida pastorale, per un sacerdote, è sempre la stessa: trasmettere la Buona Novella; quello che cambia sono i tempi e le circostanze, la conformazione della società. Si desiderava, da un lato, conoscere meglio la realtà del nostro servizio pastorale e dall’altro, acquisire le abilità necessarie alla predicazione del Vangelo nei tempi odierni.

Nel 2011 è nata l’idea di dedicare un percorso di studi a temi di pastorale e si è cominciato a valutare tempi e modi di inserirlo nel calendario accademico.

La prima “Settimana di Studi Pastorali” si è svolta nel 2013.

L’iter formativo che è stato strutturato dà diritto a un titolo di studi, riconosciuto dall’Università Francisco de Vitoria, dall’Università Anáhuac e dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose.

Quali sono gli argomenti oggetto di studio?

Prima di tutto elementi di pedagogia incentrata sull’accompagnamento pastorale dei giovani e degli adolescenti. Le conoscenze in questo campo saranno soprattutto utili ai Legionari che saranno destinati a lavorare nelle opere educative del Regnum Christi (i Club ECyD, le equipe dei giovani del Regnum Christi, le scuole e le università).

Poi la Leadership e il lavoro in equipe: è importante per un sacerdote, per una guida spirituale aiutare gli altri (soprattutto i giovani, ma non solo) a usare doni e talenti ricevuti, a diventare leader nel senso di punti di riferimento per gli altri. La formazione dei laici, che poi potranno realizzare opere apostoliche, è parte del nostro carisma. Tra le tante teorie sulla leadership è importante comprendere che cosa vuol dire essere leader “apostolici” e qual è il connubio perfetto tra esercizio della leadership e capacità di lavorare in equipe. Quest’ultima abilità è molto importante per i Legionari che devono adesso imparare a lavorare nelle località, all’interno di governi misti, non più come responsabili ultimi ma come parte dell’equipe della località.

Infine i legionari studiano elementi di psicologia come strumento che può aiutare nella direzione spirituale delle persone.

Chi sono i docenti della Settimana Pastorale?

I docenti arrivano dall’Università Francisco de Vitoria, di Madrid: Sonia Gonzalez, Gemma Sobrecueva, Ruth De Jesús; dall’Università Anáhuac, di Città del Messico: Diana Ramos, Salvador Ortíz De Montellano, Humberto Treviño; dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, di Roma: Laura Salvo, P. Benjamín Clariond, L.C.

Inoltre, Linh Do e Laura Coutin, Consacrate e i Fr. Javier Delgado, Benjamin O’Loughlin, Carlos Padilla, LLCC che, a Roma e a Firenze, sono impegnati nella pastorale giovanile.

A quali bisogni formativi ha dato risposta e quali carenze ha evidenziato la Settimana di studi pastorali?

I sacerdoti incontrano una certa difficoltà nel proporre la fede cristiana all’uomo di oggi. Diventa ogni giorno più difficile comunicare i valori religiosi e soprattutto presentarli ai ragazzi. La complessità della vita odierna ci obbliga a prendere in considerazione l’essere umano in tutte le sue dimensioni: dobbiamo conoscere la psicologia, dobbiamo saper ascoltare, dobbiamo sviluppare nuove idee per trasmettere i contenuti di sempre. Tutte queste conoscenze, che ci aiutano ad avvicinare l’essere umano, non rientrano nel percorso classico degli studi filosofici e teologici e, per questo, è stata pensata la Settimana di Studi Pastorali, come un iter formativo, parallelo a quello di teologia e filosofia, per acquisire e potenziare le “abilità” apostoliche.


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2014-04-24


 
 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere La Settimana di Studi Pastorali ai tuoi preferiti?
Sì   -    No