Ricerca   Lingua 
 

La GMG con il Regnum Christi, a Cracovia (Articolo)
Si è conclusa l´Assemblea territoriale del Regnum Christi (Articolo)
Missioni di Settimana Santa 2016 (Articolo)
Assemblea territoriale del Processo di Revisione degli Statuti (Articolo)
La lingua materna dell’Europa è il cristianesimo (Articolo)

Incontro con Cristo
INTERNAZIONALE | PRESENTAZIONE GENERALE
L’«Incontro con Cristo» è un incontro di preghiera e di riflessione sul vangelo per imparare a vedere e giudicare le cose alla luce della parola di Dio.

Cristo Legionario

Il nome riassume l’obiettivo e il significato di questa attività settimanale delle equipe del Movimento Regnum Christi, che è appunto l’incontro con Cristo, nostro Salvatore, attraverso la lettura e la riflessione sul brano evangelico proposto, per imparare a leggere gli eventi alla luce della Parola di Dio, poter riconoscere l’azione di Cristo che cammina al nostro fianco nella nostra vita quotidiana.


L’incontro inizia con l’invocazione allo Spirito Santo.


Riflessione evangelica


La prima parte dell’Incontro con Cristo è la lettura del Vangelo, generalmente quello domenicale. Segue qualche minuto di riflessione personale in silenzio, poi i membri dell’equipe esprimono in modo spontaneo e conciso le loro riflessioni sul brano appena letto. Una persona conclude questa prima parte facendo un riassunto veloce delle osservazioni fatte dal gruppo.


Leggere e meditare il Vangelo, oltre ad essere un’occasione eccellente per unirsi a Cristo ed assimilarne i criteri, prepara spiritualmente al bilancio degli impegni. Poco a poco questo tipo di riflessioni permettono di vedere ogni persona ed ogni situazione attraverso gli occhi di Cristo, sino a nutrire nel proprio cuore i Suoi stessi sentimenti.


Revisione degli impegni


È la seconda parte dell’Incontro con Cristo. Essa accresce la fortezza di spirito, che permette di scoprire la relazione personale che ognuno ha con il piano di Dio nella propria vita. Il bilancio deve essere svolto in modo semplice e con sincerità, in un’atmosfera di carità fraterna, per stimolare gli aspetti positivi e correggere, con tatto, gli aspetti mediocri o negativi che possano riscontrarsi nella vita dei membri della squadra.


La revisione degli impegni è concluso da una preghiera spontanea, fatta da uno degli integranti della squadra. In questa preghiera si deve rendere grazie a Dio, chiedergli aiuto, luce e forza e mettere nelle sue mani le intenzioni dei partecipanti.


Fatto di vita


Il prossimo passo consiste nel trovare la presenza di Dio che ci si rivela negli avvenimenti della vita quotidiana. Quando si ha una visione di fede, il piano salvifico di Dio ci si manifesta e ci dispone a collaborare con Lui. Il fatto di vita è una ricerca di una nuova visione della vita, basata sui valori umani ed evangelici. È un incontro con la volontà di Dio, manifestata negli eventi che si succedono. Il fatto di vita ci chiama ad un’azione apostolica, ovvero a fare qualcosa per il bene dell’umanità, che ha bisogno di noi affinché Cristo e il suo Regno siano presenti nel mondo.


Ogni membro presenta un avvenimento recente, una notizia o un’esperienza personale di carattere sociale, economico, morale, politico, religioso o familiare. Preferibilmente dev’essere qualcosa che sia successo da poco; non importa se poco rilevante agli occhi del mondo. Ciò che importa è che sia qualcosa che provochi una presa di coscienza su un certo problema, che risvegli il desiderio di solidarietà e motivi il nostro spirito a lottare con autenticità per i valori cristiani.


Quando sia stato scelto il fatto di vita, si devono seguire tre passi: vedere, giudicare, agire.

1. Vedere è analizzare il caso. Che problemi presenta? Quali sono le cause e le conseguenze? Quanto è diffuso? Si deve cercare di passare il caso dal particolare all’universale, offrendo avvenimenti simili. Tutto questo sforzo di analisi non pretende di essere scientificamente esaustivo, ma deve aiutare a dare a tutti i partecipanti una maggiore comprensione del problema.

2. Giudicare consiste nell’analizzare il fatto alla luce del Vangelo e del carisma specifico del Movimento Regnum Christi. Si compone di due fasi, Nella prima si utilizza qualsiasi passaggio rilevante del Vangelo, azioni o atteggiamenti di Cristo, o situazioni simili della Sacra Scrittura che permettano di interpretare il fatto e la sua problematica. In questa fase si deve fare un giudizio su ciò che il mondo direbbe su questo fatto, ovvero non solo sui valori, ma anche sugli antivalori che vi si possono osservare. Non si deve mai dimenticare che lo scopo principare dell’«incontro con Cristo» è che i nostri giudizi siano sempre guidati dalla luce di Cristo e della sua parola. Negli ultimi momenti di questa fase i membri devono discutere el fatto alla luce della spiritualità e della metodologia. Come si deve valutare questo fatto e che cosa si può fare?

3. Agire è applicare i criteri cristiani a noi stessi, per illuminare e rafforzare la nostra volontà, d’accordo con gli imperativi emersi nelle tappe anteriori dell’incontro. Si deve agire su due livelli: quello spirituale e quello apostolico. Inoltre si possono adottare tre forme d’azione: alla luce del Vangelo si può rettificare ciò che nella nostra vita abbia bisogno di correzione, oppure si agisce sulle cause che sono alla radice del problema esaminato, o ancora, se possibile, si agisce direttamente nel campo specifico dell’avvenimento proposto.

Revisione dell’impegno apostolico
La quarta tappa dell’«incontro con Cristo» è la revisione dell’impegno apostolico. In essa si cerca di sviluppare e stimolare lo zelo apostolico dell’équipe. Consta di due momenti:

1. I partecipanti fanno un bilancio del progresso del proprio impegno apostolico di squadra.
2. Si analizzano i frutti ottenuti dal compimento dell’impegno apostolico della settimana anteriore.
L’incontro finisce con la preghiera di rendimento di grazie.




FECHA DE PUBLICACIÓN: 2008-07-25


 
 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


¿Deseas agregarIncontro con Cristo a tus favoritos?
  -    No