Ricerca   Lingua 
 

24 ore per il Signore (Articolo)
“Tieni la rotta” in Campidoglio (Articolo)
Missioni di Settimana Santa 2015 (Articolo)
Chi è l’uomo della Sindone? (Articolo)
Un anno giubilare per il LXXV anniversario della fondazione (Articolo)


Vita spirituale

Lo stile di vita proposto ai membri [Del Movimento Regnum Christi ] è quello dell’adesione fedele a Cristo e alla Chiesa, un cristianesimo attivo ed entusiasta nell’amore, che stimola la comunione nella Chiesa, con un profondo slancio missionario, capace di trasmettere al mondo la fede e la speranza mediante l’annuncio della Parola e la solidarietà evangelica. Il Regnum Christi, come movimento ecclesiale, non può prescindere dall’avere tali caratteristiche, proprie della perenne giovinezza della Chiesa sostenuta dall’azione costante dello Spirito Santo su di Essa. (MMRC n. 21).


Meditazione
2015-04-27

Tu sai tutto di me
ITALIA | VITA SPIRITUALE | SPIRITUALITà





Vangelo                                          

Giovanni
10,1-10



In
quel tempo, Gesù disse: «In verità, in verità io vi dico: chi non entra nel
recinto delle pecore dalla porta, ma vi sale da un’altra parte, è un ladro e un
brigante. Chi invece entra dalla porta, è pastore delle pecore. Il guardiano
gli apre e le pecore ascoltano la sua voce: egli chiama le sue pecore, ciascuna
per nome, e le conduce fuori. E quando ha spinto fuori tutte le sue pecore,
cammina davanti a esse, e le pecore lo seguono perché conoscono la sua voce. Un
estraneo invece non lo seguiranno, ma fuggiranno via da lui, perché non
conoscono la voce degli estranei». Gesù disse loro questa similitudine, ma essi
non capirono di che cosa parlava loro. Allora Gesù disse loro di nuovo: «In
verità, in verità io vi dico: io sono la porta delle pecore. Tutti coloro che
sono venuti prima di me, sono ladri e briganti; ma le pecore non li hanno
ascoltati. Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvato;
entrerà e uscirà e troverà pascolo. Il ladro non viene se non per rubare,
uccidere e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in
abbondanza».



Lettura



All’immagine di Gesù-Pastore del Vangelo di ieri si
aggiunge quella di Gesù-Porta. È Lui la soglia che bisogna attraversare per
essere salvi e per svolgere autenticamente ogni ministero. Il ladro trova altri
accessi per raggiungere il gregge con loschi interessi, il vero pastore
solennemente varca la porta che è Cristo e in suo nome guida il gregge.



Meditazione



Il Pastore entra attraverso la porta perché l’ovile è
casa sua, non ha bisogno di sotterfugi o di entrate segrete o di fortuna. Le
pecore sono sue non nel senso del possesso, ma nella dimensione dell’amore. «Le
pecore ascoltano la sua voce», riconoscono il suo timbro, sono attente a ciò
che dice perché sanno che sono condotte con amore verso la salvezza. Ogni
pecora è riconosciuta e indicata con un nome, principio d’identità, la
conoscenza di Gesù nei nostri confronti è personale, non rientriamo in
intruppamenti di classi o di genere, non siamo volti anonimi in una foto
affollata di un pellegrinaggio a Lourdes. La conoscenza personale è fondamento
di una guida personalizzata e una cura individuale. Nella visione di Isaìa, Dio
«porta gli agnellini sul petto e conduce pian piano le pecore madri»: è una
dolcissima scena pastorale dove gli agnellini appena nati sono condotti al
caldo, sul petto, e le pecore che hanno appena partorito si fa attenzione a non
affaticarle ulteriormente. Sento questa attenzione di Gesù-Pastore per me?
Riesco a cogliere le sue carezze? Mi fido della sua guida esperta anche nella
valle oscura?



Preghiera



Portaci fuori, Pastore buono, oltre il caldo della
stalla, e cammina avanti a noi, il tuo bastone e il tuo vincastro ci danno
sicurezza.



Agire



Scrivo
una lettera al mio vescovo.



Meditazione a cura di Mons. Arturo Aiello,
Vescovo di Teano-Calvi, tratta
dal mensile Messa Meditazione, per gentile concessione di 
EdizioniART.



Per abbonamenti: info@edizioniart.it.  




La meditazione quotidiana è un servizio offerto dal Regnum Christi.

Per iscriversi o regalare l’iscrizione alla meditazione quotidiana clicca qui.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 2015-04-27


 
 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Tu sai tutto di me ai tuoi preferiti?
Sì   -    No