Ricerca   Lingua 
 

P. Manuel Álvarez Vorrath è il nuovo Direttore Territoriale d’Italia (Articolo)
Villaggio dei Ragazzi - Si dimettono i tre componenti designati dalla Congregazione (Articolo)
P. Carlos Blanco, L.C. è il nuovo parroco a Busa di Vigonza (PD) (Articolo)
La Santa Sede approva le Costituzioni dei Legionari di Cristo (Articolo)
Il "momento" dei laici nel Regnum Christi (Articolo)

Il riposo in famiglia nel giorno della festa
ITALIA | APOSTOLATO | NOTIZIE
Don Diego Pirovano interviene al “Family Day” del gruppo di Busto Arsizio.

Family Day
Don Diego Pirovano interviene al family day di Mozzate (MI).

Di Paola Carioli

Don Diego Pirovano, sacerdote della parrocchia dei Santi Marco e Gregorio di Cologno Monzese nonché Giudice Ecclesiastico presso la Sacra Rota di Milano è intervenuto al Family Day presso il Centro di Spiritualità Santa Maria del Roseto di Mozzate (MI) lo scorso 15 aprile, coinvolgendo i presenti in una riflessione molto interessante sul riposo cristiano e sul significato della “festa” da vivere in famiglia, tema scelto per il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie che si terrà a Milano dal 30 maggio al 3 giugno 2012.

Il tema dell’incontro, “Il Riposo in Famiglia nel giorno della Festa”, è stato affrontato partendo dalle parole del Libro dell’Esodo: «Ricordati del giorno di sabato per santificarlo… perché in sei giorni il Signore ha fatto il cielo e la terra e il mare e quanto è in essi, ma si è riposato il giorno settimo. Perché il Signore ha benedetto il giorno di sabato e lo ha dichiarato sacro» (Es 20).

Prima di imporre qualcosa da fare, il comandamento segnala qualcosa da ricordare. Invita a risvegliare la memoria di quella grande e fondamentale opera di Dio che è la creazione, memoria che deve animare tutta la vita religiosa dell’uomo, per confluire poi nel giorno in cui l’uomo è chiamato a riposare. Il riposo assume così una tipica valenza sacra: il fedele è invitato a riposare non solo come Dio ha riposato, ma a riposare nel Signore, riportando a Lui tutta la creazione, nella lode, nel rendimento di grazie, nell’intimità filiale e nell’amicizia sponsale.

Non si tratta quindi di una semplice interruzione del lavoro, ma di celebrare le meraviglie operate da Dio.

Nella misura in cui questo “ricordo”, colmo di gratitudine e di lode verso Dio, è vivo, il riposo dell’uomo, nel giorno del Signore, assume il suo pieno significato. Con esso, l’uomo entra nella dimensione del «riposo» di Dio e ne partecipa profondamente, diventando così capace di provare un fremito di quella gioia che il Creatore stesso provò dopo la Creazione, vedendo che tutto quello che aveva fatto ”era cosa molto buona”.

Don Diego ha inoltre rivolto un invito a non essere una famiglia da “immaginetta”: ogni nucleo familiare ha, infatti, i suoi “disordini” a cui fare fronte realisticamente. Anche nel giorno del riposo, anzi soprattutto in quello, sarebbe operazione di buon senso tenere conto dei propri limiti e dei bisogni di ognuno, magari anche rinunciando a qualcosa.

Al termine della conferenza, che ha piacevolmente stupito i partecipanti per l’originalità dell’approccio, P. Andrea Giustiniani ha celebrato la Santa Messa nella cappella del Centro.

A seguire una ricca merenda per grandi e piccoli: una festa in famiglia, nel giorno del Riposo.

 


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2012-05-03


- Galeria
- Articolo
- Articolo
 

Related articles
- Primo Family Day per le province di Milano e Varese
- Se mi vuoi bene, dimmelo!
 
- La solennità di Cristo Re - 2011

Related links

Gioventù e Famiglia Missionaria
Crescere in Famiglia


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Il riposo in famiglia nel giorno della festa ai tuoi preferiti?
Sì   -    No