Ricerca   Lingua 
 

P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
S. Messa in suffragio di P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione (Articolo)
La propria identità e l’empatia con l’altro (Articolo)
Premio professionalità a New Gate Tours Italia (Articolo)

“Incola ego sum in terra”
ITALIA | APOSTOLATO | NOTIZIE
L’esperienza del pellegrinaggio per condividere la fede e l’amicizia

Pellegrinaggio

Il 22 aprile 2012 il Regnum Christi di Palermo ha organizzato un pellegrinaggio a Trapani ed Erice con visita al Santuario di Maria Santissima Annunziata a Trapani e al Duomo, alla Torre Campanaria di Erice e alle Chiese di San Martino, San Giuliano e San Giovanni.

P. Marco Simino, che accompagnava il gruppo, ha celebrato la S. Messa e poi c’è stato un momento di convivialità nel salone del Santuario. Nel pomeriggio, poi, la visita al Duomo di Erice, alla Torre Campanaria e alle Chiese di San Martino, San Giuliano e San Giovanni che di solito non sono aperte al pubblico.

Sabato 26 Maggio un altro gruppo di famiglie e adulti legati a “Crescere in Famiglia” è partito da Caserta alla volta di Roma guidati dal dott. Pietro Matrisciano e da P. Francisco Elizalde.

Il gruppo di 39
Pellegrinaggio
persone ha partecipato alla visita guidata ai Musei Vaticani, alla cappella Sistina e alla Basilica di San Pietro godendo delle bellezze artistiche della nostra terra nonché della bella compagnia.

La giornata si è conclusa con la Celebrazione Eucaristica nella cappella dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. “È stata una giornata indimenticabile e da ripetere” questo il commento di uno dei partecipanti.

Il pellegrinaggio è prima di tutto un’esperienza di fede: quasi sempre chi decide di intraprendere un viaggio verso un luogo di culto porta nel cuore una preghiera, la richiesta di una grazia da affidare all’intercessione di Maria o dei santi.

Ma ogni viaggio e quindi anche un pellegrinaggio ha una dimensione culturale, artistica e infine umana: la possibilità di condividere l’esperienza della fede, della sofferenza che è all’origine del viaggio, dell’amicizia che
Pellegrinaggio
si rinsalda durante il viaggio e nei momenti di convivialità.    

Da Milano la signora Stefania Moon ha scritto ai compagni di pellegrinaggio (Medjugorje, 27 aprile - 1 maggio) una lettera che testimonia l’importanza che un pellegrinaggio può avere nella vita cristiana, come momento di relax per l’anima e come occasione di conversione

I suoi genitori, Coreani, sono rimasti impressionati dalla testimonianza e stanno vivendo una conversione.

«Ciao a tutti! Grazie per bellissime foto.

Sto vivendo ogni giorno con tanta gioia ed emozione il ricordo dei cinque giorni passati appassionatamente insieme.

Ogni volta che miei amici mi chiedono come è andato il pellegrinaggio, non faccio altro che parlare di voi e della Santissima Madre.

Quando sono tornata a casa, ho raccontato tutto e anche miei genitori erano emozionati e soprattutto mio padre ha deciso di andare prossimamente.

Il mio vero desiderio, per questo pellegrinaggio, era la loro conversione e la guarigione di mio padre.  La Santissima Madre ha ascoltato la mia preghiera per la conversione ed io ringrazio tanto.

Grazie ancora a tutti voi che siete sempre nel mio cuore.

Stefania Moon

p.s. tutti quelli che hanno ascoltato la mia esperienza di Medjugorje con voi, sono rimasti meravigliati».


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2012-06-20


 
 

Related links

Gioventù e Famiglia Missionaria
Crescere in Famiglia


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere “Incola ego sum in terra” ai tuoi preferiti?
Sì   -    No