Ricerca   Lingua 
 

P. Manuel Álvarez Vorrath è il nuovo Direttore Territoriale d’Italia (Articolo)
Villaggio dei Ragazzi - Si dimettono i tre componenti designati dalla Congregazione (Articolo)
I Legionari nella parrocchia dei Santi Apostoli e Biagio, a Firenze (Articolo)
Nessun confronto tra Maria Maddalena e il fondatore (Articolo)
Un ingresso al noviziato e tre professioni religiose a Gozzano (Articolo)

Per una domenica indimenticabile
ITALIA | APOSTOLATO | TESTIMONIANZE
Come una giornata grigia e nuvolosa può diventare splendente più del sole d’estate? Ce lo racconta Mari, “Angelo Per un Giorno” a Palermo.

Angeli per un giorno (Ax1G)

Sembrava una domenica grigia e nuvolosa, come accade nel mese di aprile, ma quella domenica qualcosa di diverso stava accadendo…

Non curanti della pioggia un gruppo di “Angeli” ha reso quella giornata splendente, più del sole d’estate, per molti bambini bisognosi di affetto e di attenzioni…
Questi angeli sono riusciti in un’impresa che era partita in sordina: molti erano diffidenti; sembrava impossibile da realizzare, anche per colpa del tempo, ma grazie alla forza di volontà, la tenacia e la voglia di far dimenticare (per un giorno) quella patina di grigio che di solito avvolge le giornate di alcuni bambini, non proprio “fortunati”, sono riusciti a trasmettere qualcosa di contagioso: la voglia di vivere, le risate, l’essere per un giorno tutti bambini, spensierati, con l’unico obiettivo di divertirsi e stare tutti insieme.

Un grazie va a tutte quelle persone che con un piccolo gesto di solidarietà hanno permesso che questa giornata si concretizzasse. Tutto lo staff si è impegnato attraverso un tam tam di pubblicità, informazione, vendita di torte e altre iniziative, per la ricerca degli angeli. 

Grazie al costante lavoro eseguito dallo staff, iniziato ben un mese prima, gli “angeli” sono riusciti a realizzare qualcosa di unico e senza dubbio indimenticabile!
L’arrivo dei bambini, facilmente riconoscibile dall’inconfondibile rumore di grida e risate che li accompagna, la curiosità di scoprire quello che avrebbero fatto e di sapere il perché di tutto quel fermento, è stato accolto subito con gioia.
Gli angeli hanno spiegato le loro ali, pronti ad accoglierli e a fare la loro conoscenza…

Bimbi di ogni età, razza e sesso, come un giardino a primavera, pieno di fiori, ognuno diverso, ma ognuno con la propria bellezza e unicità… 

Questo campo di fiori, per un giorno è stato il cortile dell’oratorio Don Orione, sito in via Ammiraglio Rizzo, che ha concesso gentilmente le proprie strutture, rendendo più facile il compito agli organizzatori.

Lo spirito di fratellanza pervadeva gli animi dei presenti, soprattutto degli angeli che avevano come
Mari Villotti (Bolzano)
Mari, Angelo per un giorno a Palermo
obiettivo principale l’integrazione e il divertimento dei piccoli (anche se, a parere di chi scrive, sono stati gli “angeli”, quella domenica, che hanno appreso di più …).

Come gli angeli del paradiso, ogni angelo terrestre ha posato la sua ala benevola sul bambino affidatogli, cercando di far sì che l’interazione con gli altri bambini fosse facilitata, soprattutto per i più timidi.

I bambini più intraprendenti hanno scelto il proprio angelo da soli, poi si sono formate le squadre, ciascuna con un inno di presentazione, creato sul momento, per rafforzare lo spirito di unione e stimolare la creatività.

Dopo la formazione e la presentazione di tutte le squadre si è dato il via ai giochi, pensati esclusivamente per farli divertire, abolendo ogni competizione, come disse Pierre de Coubertin: «L’importante non è vincere, ma partecipare».

Non ci sono stati né vincitori né vinti.

Quando la giornata ormai volgeva al termine, anche se stanchi, i piccoli (e anche gli angeli!) non volevano andar via, per continuare a giocare, ballare, cantare, correre e gridare.
Gli abbracci e i baci che i bambini elargivano hanno ripagato e cancellato la stanchezza di quella giornata di duro lavoro.

La giornata è stata faticosa, ma ha lasciato dentro ogni partecipante un segno indelebile; con poco, veramente con pochissimo si è riusciti a rallegrare i cuori di questi bimbi, che andavano via col sorriso sul volto. Anche se piccoli, hanno capito che qualcosa era stato fatto esclusivamente per loro tanto che chiedevano quando sarebbe stata la prossima giornata…

Così gli “angeli” hanno commentato l’evento:

«Ieri
Angeli per un giorno, Maddaloni (CE)
Una giornata di Angeli per un giorno a Maddaloni (CE)
una giornata fantastica, non ci sono parole per descriverla! I bimbi sanno dare una gioia infinita, e sono felice che ieri grazie ad altri angeli siamo riusciti a dargli tanta gioia!».

«Che cosa rende una giornata speciale? Avere strappato un sorriso a 16 dentini ad un visino triste ed imbronciato; ricevere un bacino inaspettato; sentirti abbracciata stretta stretta da braccia piccole piccole ... ».

I ringraziamenti vanno a tutte le ragazze dello staff: Alessandra T., Maria Grazia, Rai, Roberta, Stefania, Silvia, Thea, Martina, Marina, Irene, Alessandra L.; a tutti gli “Angeli”, siete troppi per essere ringraziati tutti; ai genitori che hanno dato l’autorizzazione per i propri figli; un grazie in particolare a Marcela, senza di te questo miracolo non sarebbe avvenuto. 

Angeli per un giorno è un progetto della Fondazione Semper Altius ONLUS dedicato ai bambini: alcuni sono orfani, altri sono in affido o in case famiglia, altri sono degenti per patologie di particolare gravità; altri vivono in contesti ambientali (di periferia o “difficili”) o familiari di abbandono, inadeguatezza dei genitori, povertà, violenza, marginalità, degrado. È attivo da otto anni a Roma, Firenze, Napoli, Caserta, Milano e Brescia, Padova e adesso anche a Palermo e Catania.

Il nome “Angeli per un giorno” nasce dalle giornate speciali in cui per un giorno intero un ragazzo o una ragazza diventa l’angelo custode di un bambino, gli dona affetto e attenzione, condivide con lui la gioia, le emozioni e il divertimento dei giochi, degli spettacoli e delle sorprese preparati per loro. Le giornate di Angeli per un giorno sono l’occasione per la nascita di un’amicizia tra i bambini e i volontari che alcuni “angeli”
Angeli per un giorno, Milano 2010
Angeli per un Giorno a Milano (2010)
trasformano in impegno continuativo negli Istituti. Questi ragazzi diventano un punto di riferimento affettivo e relazionale importante nella formazione umana dei bambini in una fase importante dello sviluppo della loro personalità.

Inoltre i volontari - Angeli per un giorno seguono i bambini nello studio contribuendo a evitare l’abbandono scolastico; procurano agli Istituti materiale didattico, vestiti, medicinali e altri beni o servizi; cercano benefattori e sponsor, che vogliano collaborare alla ristrutturazione di edifici; organizzazione di gite; prendono contatti con circhi o cinema, animatori, teatri; organizzano attività di formazione; organizzano raccolte, motivano altri giovani all’impegno nel volontariato; sensibilizzano i mass media e la società a questo tipo di iniziative; cercano professionisti in campo medico, psicologico e legale, che vogliano impegnarsi nell’assistenza ai bambini e alle loro famiglie.

Nell’Italia del Sud “Angeli per un giorno” ormai è molto presente sia a Palermo (dove quest´anno abbiamo coinvolto oltre 300 angeli) sia a Catania (dove quest´anno abbiamo coinvolto oltre 200 angeli). Poi ci sono anche le sedi di Napoli (un centinaio) e Caserta (più di un centinaio quest´anno).

A Milano, “Angeli per un Giorno” organizza anche giornate per servire la mensa per i poveri, e offre l’opportunità di fare volontariato periodico presso gli istituti con i quali collabora, mediante il “corso di base per volontari”. ll calendario di settembre prevede:

domenica 12: Mensa per i poveri preso la casa delle sorelle della Carità, a Baggio.

sabato 18: conclusione della seconda edizione del "Corso di base
Angeli per un giorno, Catania 2010
Angeli per un giorno, Catania 31 maggio 2010
per i Volontari" di Angeli per un Giorno a Milano. L´organizzazione, che ha portato a fare volontariato più di 200 giovani l´ anno scorso, ha sentito la necessità di formare chi vuole impegnarsi in maniera più stabile presso le case-famiglia che assistiamo. È nato così il nostro "Corso di Base per i Volontari", con il quale il volontario viene “certificato” da Angeli per un Giorno e presentato all´Istituto Beata Vergine Addolorata (IBVA) con il quale collaboriamo strettamente.  Il volontario certificato prendi un impegno di un anno e presta ogni settimana i suoi servizi nel´Istituto dando così continuità alle attività sporadiche degli Angeli.
                        
A chiudere il corso 2010 ci sarà la dott. Alejandra Campos, consacrata del movimento Regnum Christi, che in due diverse conferenze affronterà il tema del mondo psicologico dei bambini e degli adolescenti. L´obbiettivo è dare ai volontari un’idea generale dei pilastri che sostengono la psicologia sia del bambino che dell’adolescente. Non si tratta di una lectio magistralis  in psicologia, però un aiuto ai volontari per capire come "funziona" il complesso mondo interiore delle persone che cercano d´aiutare, in particolare il mondo interiore del bambino in disagio.L´ attività è prevista di svilupparsi tra le 16.00 e le 21.00, preso la sede dell´ IBVA , via Calatafimi 10 Milano, ed è aperta tutti coloro che amano il volontariato. Possono partecipare anche le persone che non hanno partecipato dei primi incontri.                    

È obbligatorio per gli iscritti al corso.                                                                

Per info sul corso scrivi a: mlofiaes@arcol.org (Marcelo Fiaes).

Anche tu puoi essere Angelo per un giorno! Seguici a Milano su FB:

http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=339215288335&ref=ts

oppure scrivici a: info@angeliperungiorno.com.

Il sito ufficiale di Angeli per un giorno www.angeliperungiorno.com è in fase di ristrutturazione.

 

 


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2010-09-10


 
 

Related links

Mission Camps
Gioventù e Famiglia Missionaria
Angeli per un Giorno
Club Faro


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere Per una domenica indimenticabile ai tuoi preferiti?
Sì   -    No