Ricerca   Lingua 
 

La formazione umana della persona consacrata (Articolo)
Non stancatevi di operare il bene per il Regno di Cristo (Articolo)
Il Papa si dimette dal pontificato (Articolo)
La fede e il coraggio di un grande giurista cattolico (Articolo)
P. Juan José Arrieta è il nuovo Direttore Territoriale per l’Italia (Articolo)

La GMG continua…
ITALIA | APOSTOLATO | ARTICOLI DI OPINIONE
Come può un giovane essere fedele alla fede cristiana e continuare ad aspirare a grandi ideali nella società attuale?

GMG 2011 Madrid: il gruppo degli italiani del Regnum Christi
Riccardo (a destra) e altri giovani italiani del Regnum Christi

di Riccardo Carrara

Una domanda questa, che ogni giovane, che vuole vivere la propria fede con coerenza, si pone, e mi sono fatto anche io camminando per le strade della mia città, o all’università, nelle corsie dell’ospedale o in mezzo a parenti ed amici... La risposta non è sempre facile, anzi…

Poi, un giorno, parti per la Spagna, vai a Madrid, fai un pellegrinaggio speciale, che sembra più che altro una grande festa! Vedi tanti giovani per le strade, tante bandiere, cori da stadio, maglie colorate, zainetti, code alle fermate delle metro, piazze piene di folla che esulta, grida, balla, canta.

Il senso di tutta questa euforia non la capisci subito, ma ti lasci contagiare e senza accorgertene, qualcosa inizia a cambiare, inizi a capire e riesci a dare una risposta a quella domanda che da tanto ti risuona nella mente.

Un lampo nella mia memoria mi fa ricordare la parabola di Gesù che spiega cos’è il Regno dei cieli: «Il regno dei cieli è simile al lievito che una donna prende e nasconde in tre misure di farina, finché la pasta sia tutta lievitata».

Sembra proprio che nel mio cuore ci siano queste tre misure di farina che stanno lievitando…

La prima massa, che cresce, rappresenta la speranza. Una speranza reale, concreta. È impossibile non avere questa speranza dopo aver visto tanti giovani riuniti per vivere e trasmettere la propria fede. Giovani diversi per cultura, per età, per studio, per formazione. Giovani uniti nella fede. Giovani con le stesse radici, giovani con gli stessi valori: grandi e stupendi valori! Giovani che hanno il coraggio di puntare in alto, di prendere la mira e raggiungere meravigliosi ideali.

La certezza che le nostre radici e i nostri valori siano ben saldi, molto forti e profondi la possiamo avere spesso. Un’occasione come la GMG, li rafforza, fa crescere l’entusiasmo, la voglia di portarli avanti con ancora più coraggio e forza.

Ti nasce una speranza dentro che nessuna delusione può arrestare! Hai una speranza che vince tutto, che sa trarre anche dal male più grande, un bene ancora maggiore. È questo che sento. Oggi, sono ancora più consapevole delle mie radici, dei miei valori, della mia identità di cattolico.
GMG Madrid 2011, il gruppo degli italiani
Valeria, Riccardo, Emanuele e Chiara al Bernabéu (Madrid 2011)
Così dopo questa GMG diventa evidente e prende senso per me la parola RADICATI!

C’è una seconda parte di lievito che sta fermentando in me: aver capito ancora più profondamente l’importanza di Cristo Eucaristia; l’aver potuto riceverlo in questi giorni, vederlo esposto in varie occasioni di adorazione (Stadio Santiago Bernabéu, Parco del Retiro, Veglia a Cuatro Vientos…) è stato fondamentale.

Due occasioni speciali hanno fatto maturare in me la certezza che ricevere Cristo, potergli preparare un posto candido dentro di noi è la gioia più grande di tutte!

La mattina del 21 agosto durante la “Santa Messa di Invio”, quando non abbiamo potuto ricevere la comunione, quasi mi veniva da piangere, ma come sempre Dio, nella sua onnipotenza, risolve tutto. La tristezza si è trasformata in vera gioia quando in gruppo ci siamo raccolti per la “comunione spirituale”, pregando insieme e chiedendo a Cristo di venire ugualmente nella nostra anima. E’ stato un momento veramente intenso!

Dio ha voluto donare un’altra grazia a me e a tutto il gruppo, la mattina successiva, il giorno della nostra partenza, il 22 agosto. Siamo riusciti (e dico così perché non era in programma) a celebrare una Santa Messa all’Università Francisco de Vitoria, dove eravamo ospitati. Una Santa Messa solo per il nostro gruppo, un gruppo vario, con giovani che il primo giorno nemmeno si conoscevano, ma che durante quell’ultima Messa erano ormai davvero come fratelli e sorelle. Concludere in Cristo la GMG ha sottolineato l’esigenza di mettere Cristo al centro della nostra vita. Volerlo conoscere, amarlo, seguirlo e portarlo a tanti altri deriva dall’aver imparato che cosa significa essere FONDATI IN CRISTO!

La terza parte di lievito? È quella che ancora devo scoprire… è quella parte che cresce costantemente, in silenzio, senza fare tanto rumore. Quella parte che ti cambia in profondità, che si aggrappa tenacemente al tuo cuore e non lo lascia più. È la fede che ti fa sperimentare straordinarie occasioni, ti fa conoscere persone nuove, ti fa trovare amicizie vere, consiglieri formidabili, persone che ti aiutano e giovani da aiutare…

È quel modo di vivere speciale che deriva dal fatto che ormai sono e siamo SALDI NELLA FEDE!


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2011-09-06


Faces of WYD Madrid (August 16) - Galeria
- Galeria
 
 
- Volti della GMG Madrid
- Alla GMG con il Regnum Christi

Related links

Mission Camps
Gioventù e Famiglia Missionaria
Angeli per un Giorno
Club Faro


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere La GMG continua… ai tuoi preferiti?
Sì   -    No