Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)
Intimità con Cristo e passione evangelizzatrice (Articolo)

“Io, tu, noi”
ITALIA | APOSTOLATO | NOTIZIE
Corso intensivo per 10 coppie di fidanzati a Verona.

fdz

Siamo ormai abituati ai sacerdoti che guidano corsi di preparazione al matrimonio, ma è sempre più frequente, all’interno di questi corsi, che i laici, le coppie di sposi scendano in campo per dare la propria testimonianza alle coppie più giovani, e aiutarli, con esempi di vita vissuta, frutto di anni di convivenza e donazione reciproca, a prepararsi al matrimonio.

Monica Siorpaes e Maurizio Gandin, Laura Monzardo e Alessandro Mainolfi, Arianna Mettifogo e Alvise Zolla, tutti membri del Regnum Christi di Verona, hanno accompagnato 10 coppie di fidanzati, nel loro percorso di preparazione al matrimonio, dal 14 al 17 aprile a Verona, presso la comunità degli Stimmatini.

Una “full-immersion” di tre giorni, sotto la guida di un grande predicatore, P. Timothy Meehan, L.C. con la collaborazione di P. Alejandro Valles, L.C. che da alcuni mesi ha assunto il coordinamento locale delle attività del Regnum Christi di Verona e Bolzano.

Il corso per i findanzati, promosso da “Crescere in Famiglia” è stato suddiviso in tematiche:

"Io, tu, noi"

"Rivelarsi: aperti alla comunione"

"Insieme per la vita"

"Principi per un matrimonio felice"

"Il sacramento del  matrimonio: alleanza"

"Il destino finale: il cielo" - "Un progetto di vita".

Hanno partecipato dieci coppie di fidanzati, provenienti da Verona, Bolzano e Modena. Non tutti si conoscevano ma si è creato velocemente un clima amichevole.

Dopo le conferenze c’era un momento dedicato alla riflessione personale e i sacerdoti sono stati sempre a disposizione di chi desiderava un colloquio spirituale.

Ognuno dei partecipanti ha scritto una "lettera d´amore" al proprio partner prima di andare via!

A Monica (sposata con Maurizio da trent’anni!) abbiamo rivolto due domande.

A chi è rivolto questo corso e quali sono le finalità?

È aperto alle coppie di fidanzati che hanno scelto il matrimonio cattolico, anche se non hanno ancora fissato una data. È già il secondo che organizziamo con questa modalità: effettivamente il potersi prendere del tempo per far luce sulla relazione di coppia dà sempre un risultato più che positivo. I partecipanti sono sempre entusiasti! Uno ci ha detto: "Sono arrivato che ero una persona e adesso me ne torno a casa decisamente cambiato". Il corso li aiuta a riflettere veramente sul senso della vita e dell´amore, in particolare sull’amore coniugale e sulla bellezza della proposta cristiana. Il clima che si crea nel gruppo, con il sacerdote relatore e noi, “coppie guida”, lascia ai giovani una grande libertà di confronto su temi profondi che raramente è possibile nella vita quotidiana.

Perché hai deciso di partecipare?

Mi appassiona, in questi fine settimana, vedere quello che lo Spirito Santo riesce a fare attraverso il sacerdote e gli sposi che lo aiutano. Alcune coppie arrivano qui piene di pregiudizi o raccontano esperienze negative legate a quel che la Chiesa rappresenta e alla proposta cristiana. Qui scoprono che Dio li ama e vuole il meglio per loro e tornano a casa con la certezza che questo amore li raggiunge proprio attraverso la Chiesa e i Sacramenti.


DATA DI PUBBLICAZIONE: 2013-05-09


 
 

Related links

La Santa Sede
Conferenza Episcopale Italiana


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


Desideri aggiungere “Io, tu, noi” ai tuoi preferiti?
Sì   -    No