Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)
S. Messa in suffragio di P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)

Delegato Pontificio
 
L’arcivescovo Velasio De Paolis, C. S. è il Delegato Pontificio per la congregazione dei Legionari di Cristo.
 

Il 9 luglio 2010, l’ufficio stampa della Santa Sede ha pubblicato la notizia della nomina, da parte del Papa, dell’arcivescovo Velasio De Paolis, C. S. come suo Delegato Pontificio per i Legionari di Cristo. In questo modo, dopo la conclusione della visita apostolica, il Santo Padre vuole “seguire da vicino, sostenere ed orientare” la congregazione in questo momento decisivo della sua storia.

Nella lettera di nomina, in data 16 giugno 2010, il Santo Padre ha indicato che la missione del Delegato è “governare, in mio nome, tale Istituto Religioso per il tempo che sarà necessario a realizzare il cammino di rinnovamento e condurlo alla celebrazione di un Capitolo Generale Straordinario, che avrà come scopo principale portare a termine la revisione delle Costituzioni”.

I dettagli relativi all’autorità e alle responsabilità del Delegato papale sono descritti nel Decreto della Santa Sede, in data 9 luglio 2010.

L’attuale Direttore Generale, P. Álvaro Corcuera, LC e gli altri superiori della congregazione manterranno i propri incarichi, che eserciteranno sotto l’autorità del Delegato Pontificio e in comunione con lui.

Chi è Mons. Velasio De Paolis, C.S.

Monsignor Velasio De Paolis è nato a Sonnino (provincia di Latina, al sud est di Roma) il 19 settembre 1935. È entrato in giovane età nella Congregazione dei Missionari di San Carlo Borromeo (Padri Scalabriniani). Ha trascorso il suo iter formativo nei seminari di questa congregazione. Ha preso i voti perpetui il 4 ottobre 1958 e ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 18 marzo 1961.

Trasferitosi a Roma per continuare la sua formazione accademica, ha ottenuto il titolo di Dottore in Diritto Canonico nella Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università Gregoriana, la Licenza in Teologia della Facoltà di Teologia della Pontificia Università S. Tommaso D’Aquino (Angelicum), e la Laurea in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma. Inoltre ha completato il biennio di Teologia morale all´Accademia Alfonsiana.

Dal 1965 al 1970 è stato professore di teologia morale e diritto canonico in una casa di formazione filosofica e teologica della propria congregazione. Successivamente è stato nominato rettore del collegio internazionale a Roma dei Padri Scalabriniani (1970-974) essendo nel contempo Vicario Provinciale. Nel 1974 fu chiamato al governo generale della sua congregazione come consigliere e procuratore generale. Dal 1971 al 1980 è stato professore straordinario e dal 1983 professore ordinario della Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università Gregoriana. Dal 1987 è stato anche professore nella Pontificia Università Urbaniana, arrivando a essere decano della Facoltà di Diritto Canonico nel 1998.

È autore di numerosi libri e articoli. È stato collaboratore assiduo della rivista Periodica De Re Canonica. Fa parte di diverse associazioni dedicate allo studio del Diritto Canonico.

Durante tutti questi anni si è anche dedicato all’attività apostolica, in particolare alla predicazione degli esercizi spirituali.

Il 30 dicembre 2003, Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica presso il quale era già Referendario. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 24 febbraio 2004, con sede titolare di Telepte.
Il 12 aprile 2008, il Papa Benedetto XVI lo ha nominato Presidente della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede elevandolo al contempo alla dignità di Arcivescovo. Attualmente è anche membro del Tribunale supremo della Segnatura Apostolica e consultore della Congregazione delle Chiese Orientali e della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

 Nel suo primo incontro con il consiglio generale dei Legionari di Cristo, il 10 luglio scorso, Mons. Velasio ha consegnato una lettera, diretta a tutti i religiosi della Congregazione, e ha presieduto una celebrazione eucaristica. Nell’omelia, ha esortato tutti a seguire e accompagnare con fede e speranza il nuovo momento storico che la Chiesa sta attraversando.

 
Un nuovo capitolo della nostra storia
Un nuovo capitolo della nostra Storia
Internazionale | Delegato Pontificio | Notizie
In questa sezione troverete documenti e articoli sulla missione del Delegato Pontificio per i Legionari di Cristo e la visita apostolica.
 
 
 


 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


¿Deseas agregar ai tuoi preferiti?
Sì   -    No