Ricerca   Lingua 
 

È morto, in Messico, P. Álvaro Corcuera, L.C. (Articolo)
Ora resta la corona di giustizia (Articolo)
P. Gianfranco Ghirlanda nominato assistente pontificio della Legione di Cristo (Articolo)
«Il sì umile e trepidante che ora pronuncerete, Vi accompagni come croce e come gloria, per tutta la vita» (Articolo)
Estate giovani “Regnum Christi” (Articolo)

Vita consacrata femminile
 
Un nuovo stile di vita consacrata nella Chiesa, per tutte quelle giovani che desiderano donare la propria vita a Dio.
 
La comunità delle Consacrate del Regnum Christi a Roma.
La comunità delle Consacrate del Regnum Christi a Roma.

La vita consacrata femminile è nel Regnum Christi un nuovo stile di consacrazione, all’interno della Chiesa, per tutte quelle giovani che desiderano donare la propria vita a Dio. È uno stile di consacrazione che permette di indirizzare i propri desideri personali di donazione all’estensione del Regno di Cristo, attraverso una vita di profonda preghiera e di intensa attività apostolica.

Chiamate a vivere e a lavorare professionalmente nella moderna società umana, le consacrate laiche del Movimento vogliono essere fermento di vita cristiana all’interno della stessa, come «il lievito che una donna ha preso e nascosto in tre staia di farina, finché sia tutta fermentata» (cfr. Lc, 13,21), stando nel mondo senza essere nel mondo (Gv 15,19) e facendosi tutto a tutti, «per salvare ad ogni costo qualcuno» (1Cor 9,22).

Sin dalla loro fondazione, nel 1969, nel seno del Regnum Christi, si sono impegnate per rispondere all’amore di Cristo con la donazione totale di se stesse e si sono dedicate a servire il prossimo in diverse forme. Hanno cercato di contribuire a creare la civiltà della verità e dell’amore, un compito che –secondo le parole di Giovanni Paolo II- è affidato in modo speciale alle donne. «La Chiesa conta molto sulle donne consacrate per un contributo originale nella promozione della dottrina, dei costumi, della stessa vita familiare e sociale, specialmente in ciò che attiene alla dignità della donna e al rispetto della vita umana» (Esortazione Apostolica Vita consecrata, n.58).

Il loro principale obiettivo è aiutare le donne ad essere protagoniste nel proprio ambiente sociale, attraverso la testimonianza personale e la trasmissione del Vangelo. La loro missione è formare donne che possano produrre un impatto decisivo nei giovani e negli adulti, tra gli intellettuali e tra le casalinghe, tra le imprenditrici e le professioniste. Le donne che condividono la spiritualità del Regnum Christi riempiono la loro vita personale, familiare, professionale e sociale di amore autentico, di rispetto e di dignità.

La prima consacrazione di donne all’interno del Regnum Christi è avvenuta l’8 dicembre 1969, a Dublino. È stato il primo seme di un albero destinato a dare molti frutti. Durante gli anni seguenti furono aperte varie case di apostolato in diverse parti del mondo: Spagna, Italia, Messico, Stati Uniti, Cile.

Nel 1991 è stato fondato un centro internazionale di formazione a Wakefield, Rhode Island (Stati Uniti) e nel 1994 un altro a San Paolo (Brasile). Nel 1996 sono stati inaugurati altri due centri, uno in Messico e l’altro in Spagna. Dal 1969 al 1999 Dio ha continuato a benedire il Regnum Christi con vocazioni alla vita consacrate femminile, che sono arrivate da ben 23 paesi diversi.

Attualmente le consacrate realizzano il loro lavoro apostolico negli Stati Uniti, in Canada, Italia, Austria, Spagna, Irlanda, Germania, Olanda, Francia, Svizzera, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Polonia, Australia, Nuova Zelanda, Libano, Brasile, Venezuela, Colombia, Argentina, Messico, Cile ed El Salvador.

Una consacrazione totale a Cristo e al servizio della Chiesa

Lo stile di vita della donna consacrata nel Regnum Christi è nuovo e risponde alla chiamata di Gesù Cristo ai suoi eletti: «Vieni e seguimi». Come Pietro e Andrea, Giovanni e Giacomo, come Maria Maddalena, esse hanno lasciato le loro "reti" e hanno dato la loro vita al servizio della Chiesa. A fondamento della loro chiamata sta il desiderio che Dio ha di regnare nel cuore di tutti gli uomini e tutte le donne del mondo.

La loro spiritualità si nutre di “cinque amori”: Cristo, la Chiesa, il Papa, la Vergine Maria e le anime. Vivono una spiritualità profondamente cristocentrica, in cui appunto Cristo è il centro, il modello e la fonte della loro felicità. Nutrono un autentico amore per la Chiesa
e una fedele adesione al Santo Padre, Vicario di Cristo sulla terra; hanno una speciale devozione per Maria, che consiste soprattutto nell´imitazione delle sue virtù; infine, dedicano tutto il loro lavoro alla salvezza delle anime.

Le consacrate sono testimoni di Cristo non solo per mezzo della consacrazione totale del proprio tempo e dei propri talenti per diffondere il messaggio del Vangelo, ma anche mediante la loro unione libera e permanente a Cristo, grazie alle promesse di povertà, castità e obbedienza. Questo è il senso della loro vocazione alla vita consacrata: un´iniziativa interamente di Dio Padre (cfr. Gv 15, 16), che richiede alle donne che ha scelto la risposta di una donazione totale ed esclusiva.

a loro è un´esperienza personale dell’amore di Cristo, che porta a una donazione incondizionata della vita, abbandonando tutto, presente e futuro, nelle sue mani. Una vocazione necessaria nella Chiesa di oggi, come Giovanni Paolo II ha riconosciuto in molte occasioni: «Grazie a te, donna-consacrata, che sull´esempio della più grande delle donne, la Madre di Cristo, Verbo incarnato, ti apri con docilità e fedeltà all´amore di Dio, aiutando la Chiesa e l´intera umanità a vivere nei confronti di Dio una risposta “sponsale”, che esprime meravigliosamente la comunione che Egli vuole stabilire con la sua creatura» (Lettera alle donne, 29 luglio 1995, n.2).

Una missione

Oltre a rispondere alla chiamata di Cristo con la loro consacrazione, si impegnano a seguire il suo comandamento: «Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo», sino a coinvolgere il cuore di tutti gli uomini e di tutte le donne. Lavorano incessantemente per far sì che il maggiore numero possibile di persone conosca l´amore di Cristo, realizzando così già in questa terra il suo Regno.

La loro missione specifica è quella di formare, guidare e stimolare i laici cattolici, specialmente le ragazze e le giovani donne, affinché siano promotori degli autentici valori cristiani e di un maggiore rispetto per la vita familiare nell´ambiente sociale in cui agiscono. Quest’obiettivo viene perseguito attraverso il lavoro apostolico nei seguenti campi:

* Direzione e docenza nell’ambito di istituzioni educative, nazionali e internazionali.

* Consulenza familiare e direzione spirituale.

* Sviluppo integrale della donna, mediante la formazione di bambine, adolescenti e giovani.

* Missioni di evangelizzazione, in aiuto dei più bisognosi.

* Trasmissione della fede, promozione dei valori morali e spirituali attraverso i mezzi di comunicazione sociale.

* Propagazione della dottrina e della morale cattolica.

Formazione di eccellenza ed avanguardia

Per portare a termine questa missione all’interno della Chiesa, le consacrate laiche del Regnum Christi seguono un programma di formazione integrale che le rende preparate nei campi spirituale, umano, intellettuale e sociale.

Il loro programma comincia con un ciclo di quattro anni di studio, che comprende le materie di filosofia, teologia, pedagogia e amministrazione di imprese. Così ottengono la licenza in educazione e scienze religiose.

Successivamente, si apre per loro la possibilità di ottenere una specializzazione o un master post lauream in materie che siano loro utili per affrontare nel migliore dei modi la missione che la Chiesa affida loro. Tutto questo è unito ad un costante aggiornamento in materie di interesse sociale, metodi pedagogici, conoscenza di lingue e culture diverse.

Durante tutta la loro vita consacrata seguono un programma di formazione nel quale si uniscono la preghiera, i Sacramenti,
Le missioni in Messico con le ragazze. Agosto 2010.
Le missioni in Messico con le ragazze. Agosto 2010.
lo studio, il lavoro apostolico, la cura della casa, lo sport e il riposo, per formare una personalità femminile ricca e affascinante, che possa rispondere meglio alle esigenze del mondo attuale.

Una sfida

Essere una donna consacrata è una vocazione, una risposta libera di amore all’amore di Cristo che, anche nel secolo XXI, continua a chiamare e invitare molte giovani ad accompagnarlo, come fece duemila anni fa: «Vieni e seguimi». «La Chiesa non si stanca di annunciare Gesù Cristo, di proclamare il suo Vangelo come l´unica e sovrabbondante risposta alle più radicali aspirazioni dei giovani, come la proposta forte ed esaltante di una sequela personale («vieni e seguimi» [Mc 10, 21]), che comporta la condivisione all´amore filiale di Gesù per il Padre e la partecipazione alla sua missione di salvezza per l´umanità» (Giovanni Paolo II, Esortazione apostolica Christifideles laici, n. 46).

Se desideri ricevere maggiori informazioni sulla vita consacrata femminile nel Regnum Christi, o se sei interessato ad inviare un aiuto economico a sostegno della formazione o dell’apostolato di una vocazione consacrata, puoi metterti in comunicazione con la casa delle consacrate a Roma, in via della Giustiniana, 1200, cap 00189:

Tel. e fax: 06 86 96 31
E-mail: avilarroig@regnumchristi.net.

 
Il nuovo Governo Generale delle Consacrate del Regnum Christi, con il Card. Velasio De Paolis e P. Agostino Montan, CSI. Da sin.: Paula Errázuriz, Cristina Danel, Mari Carmen Ávila, P. Montán, Gloria Rodríguez, Card. De Paolis, Viviana Limón e Denise Funk
Consiglio Generale
Italia | Vita consacrata femminile | Notizie
L’Assemblea Generale delle Consacrate ha eletto il nuovo Governo.
 
Marta Rodriguez consacrata nel Movimento Regnum Christi
Testimonianze
Italia | Vita consacrata femminile | Testimonianze-Famiglie dei Legionari
Marta Rodriguez è consacrata del Regnum Christi. «Ho capito che Gesù voleva occupare il mio cuore» scrive, «e riempirlo come nessun ...
 
Notizie
Internazionale | Vita consacrata femminile | Notizie
Qui puoi vedere le notizie piu recenti
 
 
 


 


Seguici :   
Sito promosso dalla congregazione dei Legionari di Cristo e dal movimento Regnum Christi, al servizio della Chiesa.
Copyright 2011, Legione di Cristo. Tutti i diritti riservati


¿Deseas agregar ai tuoi preferiti?
Sì   -    No